Tutto quello che devi sapere sui liquidi o eliquid per sigarette elettroniche Come sono fatti i Liquidi?Torna su Approfondimenti per trovare nuove informazioni e scoprire il mondo delle sigarette elettroniche





 

Da noi potrai trovare sempre e solo i migliori e-liquidi preconfezionati prodotti in ITALIA, aromatizzati e con gradazioni di nicotina differenti.

Fumomeglio.it è rivenditore ufficiale di Dea Flavor, FlavourArt e FlavourLand

 


Com'è composto il liquido che viene usato nella sigaretta elettronica?

Il liquido delle sigarette, comunemente noto come e-liquid, è composto fondamentalmente da tre elementi:

1- Liquido Base
2- Nicotina (se presente) in diverse concentrazioni
3- Aroma


Il "Liquido Base" è un composto di Glicole Propilenico per uso alimentare, Glicerolo ed acqua. Il Glicole serve per ridurre notevolmente il tempo di evaporazione della sostanza, il Glicerolo serve come addensante (e a rendere più visibile il "fumo" espirato) e l'acqua come eccipiente. Se vaporizzato direttamente sarebbe senza gusto, infatti il suo scopo è quello di fare la "nuvola di vapore", simile alla nuvola di fumo emessa dalle sigarette tradizioni. Questo comportamento dona al fumatore di sigaretta elettronica una sensazione visiva del tutto simile a quella che aveva con la sigaretta tradizionale. Proprio da da questa nuvola di vapore nascono i termini svapare, svapatore etc. Pertanto d'ora in poi parleremo sempre di svapatori e non di fumatori, proprio perché sono due fenomeni completamente diversi.

"La nicotina", diluita nel liquido base, ha lo scopo di ridurre la sensazione di "astinenza" analogamente ai cerotti venduti in farmacia come metodo per smettere di fumare. Nel tempo molti svapatori tendono a consumare eliquid con concentrazione di nicotina via via decrescente fino a non farne più uso. La quantità di nicotina partecipa a generare la sensazione di "colpo in gola", tecnicamente "hit", cui il fumatore fa tanto fatica a rinunciare.
Le gradazioni di nicotina, espresso in mg per ml di liquido base, in genere vanno da 0 (assente), 9(media) fino a 18 (molto alta). Inizialmente quindi si consiglia di utilizzare prodotti pronti e già miscelati, scegliendo aroma e dose di nicotina. Una volta acquisita la confidenza necessaria per il corretto utilizzo della sigaretta elettronica, lo svapatore potrà scegliere di acquistare flaconi di liquido base con concentrazione di nicotina decrescente, per arrivare ad eliminarla completamente. Immaginate, infatti, di iniziare con un liquido da 18mg, di diluirlo con uno da 9mg, di utilizzare dopo quello da 9mg, di diluire poi questo con il liquido a zero nicotina, per arrivare a consumare solo quest'ultimo. In molti forum specializzati sul mondo delle sigarette elettroniche ci sono molte testimonianze di ex fumatori incalliti che hanno raggiunto questo obiettivo in pochi mesi.


ATTENZIONE! il liquido NON va considerato un prodotto alimentare, NON PUO' e NON DEV'ESSERE INGERITO. Va osservato che la nicotina é una sostanza velenosa è tossica, che crea dipendenza e se ingerita o assunta per via topica (contatto con la pelle) può causare malessere e nausea. In dosi elevate può uccidere.
La nicotina viene assorbita facilmente dalla pelle, pertanto si raccomanda l'utilizzo di guanti protettivi per la manipolazione del liquido base, o di lavare accuratamente con acqua corrente l'epidermide interessata dal contatto.

Gli eliquid vengono venduti in flaconi con tappo a prova di bambino ed etichetta a rilievo. Si raccomanda caldamente di riporre i flaconi dalla portata dei bambini ed animali domestici. La vendita del liquido base e' consentita solo ai maggiorenni. Si ribadisce che attualmente non esistono valutazioni di sicurezza a lungo termine per l'utilizzo di liquidi con nicotina e/o aromi, pertanto questo tipo di prodotti sono assunti a totale discrezione e rischio dell'utilizzatore finale.

L'uso di tale prodotto non e' consigliato a gestanti e a persone che soffrono di asma, ipertensione, diabete, problemi cardiaci. Se durante l'utilizzo del liquido base dovessero manifestarsi effetti indesiderati, smettere immediatamente l'assunzione e consultare un medico.


DOSAGGIO LIMITE

Si raccomandano le seguenti dosi massime giornaliere (nelle 24 ore)

Per liquidi a 9 mg/ml - dosaggio max. 60 gocce

Per liquidi a 18 mg/ml - dosaggio max. 30 gocce

Per liquidi a 24 mg/ml - dosaggio max. 25 gocce

Per liquidi a 36 mg/ml - dosaggio max. 15 gocce

 

PRECISAZIONI

Ad oggi il Ministero della Salute, non ha fornito una più ampia regolamentazione del c.d. “fumo elettronico”, ma ha emanato una circolare, di cui si fornisce il collegamento per opportuna conoscenza: (http://www.normativasanitaria.it/normsan-pdf/0000/32610_1.pdf).

 

Torna su Approfondimenti per trovare nuove informazioni e scoprire il mondo delle sigarette elettroniche

 

 



Newsletter

Contattaci

Un esperto a disposizione

Compila form Invia email